Malin Bergman , la ragazza dai capelli rossi.

Questi ritratti giocosi di Malin Bergman sono illusioni ottiche creative. La parte posteriore del proprio corpo non deve essere un argomento noioso per le riprese e Malin Bergman dimostra che un pò di stile è sufficiente a rompere la noia nei ritratti. Malin è una giovane artista Svedese residente a Stoccolma e  gioca con la percezione, utilizzando i suoi capelli e vestiti come oggetti di scena per creare scene distorte in cui il retro risulta frontale. Il progetto è iniziato sperimentando con l’autoscatto la sua macchina fotografica. Voleva creare un ritratto che fosse stato più interessante di un semplice sorriso verso la telecamera, così ha tirato i capelli sul viso e da li  la serie ha preso forma. L’approccio alternativo di auto-ritratti ben documenta la giovane testa rossa in una serie di pose inventiva.

“Vengo molto ispirata dal surrealismo nelle mie immagini, ma cerco in modo che l’influenza a questo genere risulti leggermente percettibile. Spero che le mie foto colpiscano lo spettatore in un modo che rende lui / lei immobile  e prendersi del tempo per visualizzare l’immagine e lasciare le loro fantasie decidere ciò che la foto mostra realmente “, spiega Bergman per mymodernmet.com.

Se vi interessa vedere tutti i suoi lavori questa è sua pagina instagram.

2

3

4

7

8

9

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...