Lee Friedlander

Lee Friedlander è nato a Aberdeen, Washington, nel 1934, ha rappresentato con i suoi scatti  una svolta verso l’umanesimo del secondo dopoguerra. La sua ricerca continua il racconto dei grandi spazi degli stati uniti iniziata da Robert Frank. Le sue fotografie rappresentano uno studio approfondito del paesaggio sociale americano. Il tema centrale della sua opera sono i ritratti, gli autoritratti, le fotografie di paesaggio e le nature morte, uno spaccato di gente al lavoro realizzati da Lee Friedlander nel profondo west degli Stati Uniti. Si può così carpire l’anima dell’america profonda, ai margini delle grandi metropoli, ritratta orgogliosamente da uno studioso della società contemporanea che ha scritto con le sue fotografie pagine capaci di far risaltare l’ordinario quotidiano che si riflette nelle pose dei taglialegna dell’Alberta o nelle parate delle città del midwest. Lo spazio raccontato non è più quello smisurato di Ansel Adams o di Weston ma è lo spazio delle città in rapida evoluzione, della periferia dimenticata, del movimento fugace senza ricerca di sensazionalismi o di momenti decisivi tanto cari a Cartier Bressons. Le fotografie di Lee Friedlander giocano sull’ambiguità dello spazio e del suo significato che si riflette nell’indagine del suo doppio, da qui tutta la serie dei suoi autoritratti, i quali documentano la presa di coscienza di un’arte che se pur riesce a carpire i particolari anonimi di un paesaggio difficilmente registra con esattezza scientifica la precisione dei propri pensieri.

friedlander-2

Friedlander16

Friedlander1982_52

h2_1993.360 lee_friedlander_self_portraits_in_the_picture lee_friedlander21 n.y.c. (self-portrait)

shaun_h_kelly_for_my_friend_jess-1106

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...