Tracey Rose

Tracey Rose nasce nel 1974 a Durban, in Sud Africa. Dopo aver frequentato la facoltà di Belle Arti alla University of the Witwatersrand a Johannesburg, si laurea nel 1996. Insegna al Vaal Triangle Technikon, Vanderbijl Park, in Sud Africa e alla University of the Witwatersrand. Tra febbraio e marzo del 2001 è in residenza a Città del Capo alla South African National Gallery, dove sviluppa il lavoro che presenta allaBiennale di Venezia dello stesso anno, curata da Harald Szeemann. La sua galleria statunitense è The Project, di Christian Have.

Il lavoro della Rose si confronta con i limiti del dogma, e i difetti nel dibattito culturale istituzionalizzato. L’insistenza con cui affronta le politiche identitarie, di genere, sessuali, razziali e gender, è una cifra sempre presente nel suo lavoro. Secondo Jan Avgikos “parte del fascino esercitato dal lavoro della Rose risiede nella sua capacità di citare fluidamente l’arte performativa degli anni ’60 e ’70”.

Le opere

  • The Thinker (il pensatore), oggetti trovati e test, 1996. una piccola riproduzione della scultura The Thinker di Auguste Rodin, usata come arma durante una discussione familiare[4].
  • Span I and Span II, presentata alla second Biennale di Johannesburg all’interno della mostra Graft, curate da Colin Richards, 1997. Il lavoro è stato presentato nella Biennale di Dakar del 2000.
  • Ongetiteld (Untitled). Un progetto video con i Surveillance camera players  nel quale l’artista rasa tutti i peli del suo corpo. Presentato all’interno di Democracys Images, al Bildmuseet di Umeå in Svezia, 1998.
  • Ciao Bella, Presentato alla Biennale di Venezia 2001.

fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Tracey_Rose

http://www.artthrob.co.za/01mar/artbio.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...